Consulenza legale online

Pareri - Materia stragiudiziale - Negoziazione assistita in materia di diritto di famiglia

Perché un servizio di Consulenza Legale on line?

La riforma del processo civile telematico ha rappresentato un punto di svolta nella professione forense, così che anche gli studi legali hanno preso confidenza con gli strumenti informatici e utilizzano il web non solo per accedere alle banche dati e alle risorse per le ricerche, ma anche come quotidiano strumento di lavoro.

Facebook, Instagram, YouTube e tutte le innovazioni della tecnologia hanno reso possibili e fruibili canali di comunicazione che solo alcuni decenni or sono sarebbero stati impensabili e che non possono non essere tenuti presenti da chi svolge la professione forense.

Pertanto, l'avvocato "a portata di click" non rappresenta un "quid minus", ma, al contrario, un valore aggiunto nell'esperienza di uno studio legale che vuole essere, e non solo presentarsi, al passo con i tempi.

Per questo, lo Studio Legale Giacometti mette a disposizione il servizio di consulenza legale on line finalizzato a rispondere all'esigenza sempre più sentita di una clientela alla ricerca di soluzioni rapide, accurate, puntuali e a costi trasparenti.

Anche in assenza di un contatto diretto, l'assistenza nei confronti del Cliente è garantita attraverso un confronto via e-mail e/o telefonico sia nel caso si renda necessario per definire l'oggetto della richiesta, sia per offrire all'assistito chiarimenti e delucidazioni sul parere, sull'atto stragiudiziale o sul contratto da redigere e redatto.

Questo perché si è consapevoli quanto non sia agevole per coloro che non sono del settore districarsi nel campo delle norme giuridiche e delle interpretazioni.

La possibilità di entrare in contatto con il legale anche tramite i canali telematici è del tutto conforme alla politica dello Studio Legale Giacometti, improntata ad un rapporto costante e continuativo con il Cliente, al fine di una reale ed effettiva collaborazione con lo stesso così da rispondere alle sue esigenze e giungere ad una pronta e rapida soluzione del problema.

Perché una consulenza?

L'esperienza insegna che una buona consulenza finalizzata a comprendere e a tradurre in un linguaggio giuridico i termini di una questione è indispensabile per poter assumere decisioni ponderate; del pari, un accordo soddisfacente è preferibile ad una causa che potrebbe trascinarsi per anni e il cui risultato non sempre è soddisfacente, oltre che imprevedibile.

Modalità di richiesta

Per usufruire dei servizi di consulenza legale on line sono sufficienti pochi, semplici, passaggi:

  1. invii la richiesta a mezzo dell'apposito modulo descrivendo il quesito oggetto della consulenza cliccando sull'area di interesse in calce alla pagina. Saranno prese in considerazione richieste di consulenza inoltrate esclusivamente tramite l'apposito modulo on line, il cui invio vale quale richiesta di preventivo, non costituisce conferimento di incarico e, pertanto, non vincola in alcun modo né il richiedente, né il destinatario. Non si effettuano consulenze telefoniche;

  2. lo Studio Legale  si riserva di accettare la consulenza legale e, solo in tal caso, invierà una email contenente la richiesta di dati fiscali (codice fiscale e/o partita IVA) unitamente al preventivo di spesa (comprensivo di imposte) e l'indicazione dei tempi necessari per la redazione del parere legale o dell'atto stragiudiziale. Eventuali chiarimenti e delucidazioni potranno essere richiesti dallo Studio Legale già in questa fase qualora le indicazioni fornite non siano sufficienti per comprendere e valutare la questione nel suo complesso, alla seguente mail: . In mancanza di risposta entro due giorni lavorativi da parte dello Studio, la richiesta di consulenza deve intendersi non accettata.

  3. lo Studio Legale  assicura l'applicazione di tariffe eque, ma comunque nel rispetto del decoro e della dignità professionale, come disposto dalle norme del Decreto Bersani (DL 4 luglio 2006, n. 223) e dalle direttive del Consiglio Nazionale Forense (Circolare C22/2006). Non si rilasciano consulenze legali gratuite in quanto fatto espressamente vietato dal codice deontologico forense;

  4. se decide di accettare le condizioni proposte invii allo studio una e-mail di conferma;

  5. il mancato pagamento a seguito dell'invio del preventivo vale quale rinuncia alla richiesta senza necessità di ulteriori comunicazioni;

  6.  entro i tempi di consegna concordati, riceverà la consulenza legale nella modalità prescelta al momento della richiesta; copia della fattura Le sarà inviata per posta elettronica (ai sensi della ris. min. 25/05/1997 n. 132/E).

    I dati e le informazioni fornite sono tutelati dal segreto professionale oltreché dal Codice in materia di protezione dei dati personali che il Cliente deve dichiarare di aver letto ed accettato in ogni sua parte (Privacy e Cookie Policy)

Modalità di pagamento

a) Tramite Bonifico Bancario: a seguito dell'accettazione Le saranno comunicate, sempre tramite posta elettronica, le coordinate bancarie per il bonifico. Successivamente spedisca la ricevuta del bonifico per posta elettronica.

b) Tramite Paypal